Orso su tappeto, sfondo rosso. Stemma della famiglia Peer.
Logo della Farmacia civica di Bressanone dell'anno 1912 in stile liberty
Logo dell'anno 1935, Logo dell'anno 1980
Logo dell'Antica Farmacia Peer di Bressanone, 1990 circa e il nuovo logo della Farmacia Peer, 2010.

Quali medicinali dovrebbero vincere ogni sorta di infezione?

Salvarsan (arsenico curativo) e penicillina

Per secoli la sifilide rappresentò una vera e propria piaga sociale. Poco dopo il 1900 fu identificato l'agente patogeno e le ricerche farmaceutiche sistematiche di Paul Ehrlich furono infine coronate da successo. Con la scoperta di Salvarsan, un composto d'arsenico organico, venne individuato un preparato capace di colpire chimicamente l'agente patogeno della malattia. Il periodo fra le due Guerre mondiali, con l'introduzione dei sulfamidici, venne caratterizzato da ulteriori successi contro le malattie batteriche e, a partire dal 1942, fu messa in commercio negli Stati Uniti la penicillina scoperta da Alexander Fleming. Individuato grazie ad un caso fortunato, questo primo antibiotico ha salvato fino ad oggi la vita a milioni di persone. Polmonite, meningite e malattie veneree divennero malattie curabili, le temute infiammazioni postoperatorie furono scongiurate. Oggi esiste una vasta gamma di antibiotici. Tuttavia, in seguito ad un uso troppo frequente ed una posologia errata, si sviluppano i cosiddetti germi patogeni, particolarmente resistenti.

Nuovo argomento