Orso su tappeto, sfondo rosso. Stemma della famiglia Peer.
Logo della Farmacia civica di Bressanone dell'anno 1912 in stile liberty
Logo dell'anno 1935, Logo dell'anno 1980
Logo dell'Antica Farmacia Peer di Bressanone, 1990 circa e il nuovo logo della Farmacia Peer, 2010.

Cosa non può mancare oggi in una farmacia portatile?

Il preservativo per tutelarsi dall'AIDS

L'AIDS si è diffuso negli ultimi anni con sorprendente velocità. In tutto il mondo vi sono più di trenta milioni di sieropositivi. In Alto Adige sono stati registrati sino al 2001 un totale di 208 casi. Nonostante l'impegno della ricerca, non è stato sino ad ora possibile individuare né un vaccino né una terapia efficace. I medicinali più recenti sono perlomeno in grado di migliorare la qualità della vita e la stessa durata della vita dei malati di AIDS. Uomo o donna, giovane o anziano, appartenente a qualsiasi strato sociale: la malattia può colpire chiunque se non vengono rispettate determinate precauzioni. Il preservativo rimane ancora il sistema più sicuro per evitare l'infezione.
Quando nel 1987 venne sistemato il primo distributore automatico di preservativi dinanzi alla Farmacia Civica ciò fu causa di animate discussioni. Si ebbe un vivace scambio di idee: incontrò l'approvazione da parte dei medici, ma venne condannato dalla Chiesa come tentazione corruttrice per la gioventù. Nel corso del tempo prevalse tuttavia l'umorismo ed esso trovò per anni accoglienza sulle pagine del Giornale del Carnevale brissinese o presso lo Stadtlerlachn.

Nuovo argomento